Come calcolare l'importo massimo di un prestito?

importo massimo di credito

Negli ultimi anni il credito bancario ha conosciuto una nuova svolta con un aumento molto significativo delle richieste. Infatti, che si tratti di finanziare un progetto o di regolarne la situazione, i clienti privati ricorrono sempre più spesso alla soluzione del credito privato. Da questo punto di vista, rimane una questione centrale. Come posso calcolare l'importo massimo del credito? Esiste infatti un metodo per determinare facilmente l'importo che una banca presterà e su questo punto ci stiamo concentrando!

Calcolo dell'importo massimo del credito: il principio del rapporto di indebitamento

Il calcolo della capacità di indebitamento indica il tasso massimo che una famiglia può utilizzare per rimborsare i suoi prestiti mensili. Questo tasso equivale a 1/3 del reddito familiare. Questa limitazione tende a mantenere un'indennità di sussistenza adeguata affinché le famiglie possano continuare a farlo far fronte alle proprie spese quotidiane. Come regola generale, la capacità di indebitamento massima è quindi pari a 33 % del reddito familiare. Ciò significa che tutte le rate del prestito non possono ammontare a più di un terzo del reddito. Questa soglia di capacità di prestito di 33 % corrisponde al rapporto debito/PIL più elevato per la maggior parte delle famiglie. Il mancato superamento dell'importo massimo del credito costituisce una protezione reciproca tra i finanziatori e i mutuatari.

Questo principio del rapporto debito/PIL si applica in diverse situazioni di indebitamento. Inoltre, troviamo questa formula anche quando si tratta di a finanziamento ipotecario. Tuttavia, la concessione del finanziamento ipotecario sarà subordinata anche ad altri criteri, come lo stato del tuo patrimonio e la stima dell'immobile che desideri acquistare.

Primo passo per calcolare l'importo massimo di un credito

Il primo passo nel calcolo sarà conoscere il saldo familiare mensile. Per fare ciò, applicheremo la seguente formula: reddito totale meno spese totali.

Entrate totali – Spese totali

Il reddito totale tiene conto dello stipendio dei mutuatari, di eventuali entrate aggiuntive, rendite e qualsiasi altra fonte di reddito sostenibile. Nel totale delle spese sono incluse tutte le spese che sono a carico del mutuatario. Ci sarà quindi generalmente una somma forfettaria per le spese correnti, l'affitto, l'assicurazione sanitaria, pagamenti mensili esistenti, eventuali alimenti pagabili dal mutuatario e qualsiasi altra spesa che sarebbe sostenibile nella famiglia.

Per riassumere senza strapparsi i capelli, l'importo massimo di un credito viene quindi calcolato in anticipo utilizzando le seguenti informazioni:

  • Reddito totale;
  • E il totale di tutte le spese esistenti;

Ora che sappiamo come determinare il saldo mensile disponibile, vedremo il resto del calcolo che ti permetterà di stimare con precisione l'importo massimo del prestito che puoi prendere in prestito.

Secondo passo per conoscere l'importo massimo di un credito

Per scoprire quanto puoi prendere in prestito, moltiplica semplicemente il tuo saldo disponibile a fine mese procedendo come segue:

Come abbiamo visto in precedenza, per ogni nucleo familiare, la formula viene determinata in base alla differenza tra entrate e spese. Per semplicità : Entrate – Spese = Importo attribuibile mensilmente alla restituzione di un prestito. Tuttavia, esiste ancora un limite massimo di credito che può essere concesso. Per conoscere quest'ultimo, moltiplica semplicemente il tuo saldo mensile per 36 (limite mensile x 36). Ecco la formula completa per conoscere l'importo massimo di un credito:

([Entrate totali – Spese totali]) * 36

Di conseguenza, l'importo massimo del credito concesso sarà il saldo mensile disponibile del nucleo familiare moltiplicato per 36. Si noti che questa cifra di 36 corrisponde al numero di mesi teoricamente concessi per rimborsare il credito. Infatti, il periodo di rimborso sarà spesso più lungo di 36 mesi dall'inizio Lica è possibile rimborsare il prestito in un periodo fino a 120 mesi.

Ecco un esempio numerico per capire meglio come funziona il calcolo:

Elenco delle entrateCHFElenco delle speseCHF
Reddito attività principale4'500.-Piano mensile per una sola persona750.-
Reddito da attività secondaria300.-Affitto residenziale1'800.-
Alimenti ricevuti500.-Premio dell'assicurazione sanitaria450.-
Bonus mensile annuale350.-Locazione esistente350.-
Imposta400.-
Entrate totali5'650.-Totale delle spese3'750.-

Il saldo mensile disponibile è: CHF 5.650.00 – CHF 3.750.00 = CHF 1.900.-. Per conoscere ora l'importo massimo di un prestito è sufficiente moltiplicare questo risultato per 36: CHF 1900,00 * 36 = CHF 68400.00.

In questo esempio sarà quindi possibile per il mutuatario richiedere un prestito massimo di CHF 68'400.-.

Calcolo dell'importo di un prestito per prestiti superiori a CHF 80'000.-

Per importi superiori a CHF 80'000.-, le banche non sono più tenute a presentare domanda articolo 28 AC. Il contenuto di questo articolo riguarda l'importo massimo concesso nel calcolo del budget. Pertanto, le banche possono concedere un credito ben al di sopra dell'importo massimo legato alla solvibilità del mutuatario.

Tuttavia, se richiedi un prestito che supera la tua capacità finanziaria, la domanda potrebbe essere respinta anche se soddisfi tutte le altre condizioni! Infatti, nonostante la non applicabilità dell'articolo 28 LCC, le banche applicano diversi calcoli interni per garantire che l'esposizione al rischio di insolvenza non sia troppo elevata. Per questo è sempre preferibile rivolgersi a un intermediario esperto prima di inoltrare la richiesta una richiesta di finanziamento. Quest'ultimo saprà come preparare il tuo file per massimizzare le tue possibilità di accettazione.

Nuovi fattori sono coinvolti nel calcolo del tuo budget!

Dal 2015 le condizioni di sovvenzione sono state inasprite per l'aggiunta di nuovi parametri nel calcolo del budget. Ciò riguarda, ad esempio, i costi per l'assistenza all'infanzia per le persone responsabili dei bambini, le varie spese di viaggio, i pranzi, ecc. Oltre ai criteri di cui sopra, da gennaio 2016, è stato aggiunto anche un margine di sicurezza per anticipare gravi problemi che possono incidere sulla tua salute, vita professionale e privata. Questi diversi fattori implicano quindi l'assoluta necessità di farsi aiutare un intermediario di credito professionale quando si richiede il credito.

Il mio budget è buono ma la banca mi rifiuta un prestito!

A volte, nonostante un avanzo di bilancio, le banche si rifiutano comunque di concederti un prestito. Questa situazione purtroppo si verifica quando altri criteri non sono soddisfatti. Questi sono solitamente i seguenti punti:

  • Hai cause in corso e quindi un alto rischio di sequestro salariale
  • Le registrazioni errate che ti riguardano sono visibili in il file ZEK centrale
  • Oppure informazioni errate sono state comunicate alla banca durante una richiesta

In queste tre situazioni, la cosa migliore da fare è fermare tutte le richieste di credito e cercare i servizi di Lica. I nostri esperti analizzerà la tua situazione e ti indicherà la migliore linea d'azione per ottenere il tuo finanziamento il più rapidamente possibile.

La nostra conclusione sul calcolo dell'importo massimo di un credito

Valutare rapidamente la tua capacità di indebitamento è molto pratico per pianificare i tuoi obiettivi futuri. Come probabilmente abbiamo dimostrato in questo articolo, la formula è semplice ma richiede una buona conoscenza del proprio budget. A questo si aggiungono alcune piccole specificità che devi conoscere massimizza le tue possibilità di ottenere credito a condizioni favorevoli.

Indipendentemente da una formula facile da usare, ti consigliamo sempre di utilizzare i servizi di un intermediario riconosciuto per il suo lavoro di qualità. Quindi metterai dalla tua parte tutte le possibilità per realizzare il tuo progetto con l'aiuto di finanziamenti alle migliori condizioni di mercato.

Ora che sai perfettamente come calcolare l'importo massimo di un prestito, prenditi del tempo per contattare i nostri specialisti. Ti accompagneranno in modo neutro e confidenziale nei tuoi passi.

Hai qualche domanda prima di candidarti? I nostri consulenti sono a disposizione per rispondere alle tue domande 7 giorni su 7 direttamente su WhatsApp. Chiedici maggiori informazioni e saremo felici di risponderti!

Lica
5.0
Basato su 36 recensioni
fornito da Google
Thelight33 World
Thelight33 World
15:14 13 luglio 22
Sono rimasto molto soddisfatto dei servizi del Sig. Omar Gourgel, lo consiglio vivamente! 👍
luigi caldarola
luigi caldarola
10:22 29 giugno 22
Servizio perfetto Manuale del consulente perfetto. Puntuali, meticolosi, disponibili, è andato tutto bene e grazie ancora per il servizio
Nuno Alves
Nuno Alves
13:12 01 febbraio 22
Molto facile richiedere il tuo prestito. Il consulente molto disponibile e sempre pronto a spiegare cosa devi fare. Consiglia.
Guarda tutte le recensioni
js_loader

Continuando a utilizzare questo sito Web, accetti che possano essere utilizzati cookie o altre tecnologie simili. Maggiori informazioni qui.

Inviaci la tua candidatura:

la tua evoluzione è nelle tue mani!

Scegli la tua lingua e fai le tue domande!

Scegli il prestito che soddisfa le tue esigenze!

Il più alto tasso di accettazione in Svizzera
La tua richiesta in meno di 2 minuti
Le migliori condizioni di mercato
Una risposta in meno di 24 ore
Nessuna spesa di amministrazione
✓ Il più alto tasso di accettazione in Svizzera
✓ La tua richiesta in meno di 2 minuti
✓ Le migliori condizioni di mercato
✓ Una risposta in meno di 24 ore
✓ Nessuna tassa di iscrizione